Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013

La sindrome di Stoccolma

Ci sono diverse cose che mi fanno male in questo periodo. La santa alleanza, sancita con la benedizione di Re Giorgio I (Napolitano) e che ha partorito Enrico Letta come Presidente del Consiglio, mi preoccupa molto. E' stato affidato il destino del nostro paese ad una intera classe politica di provata inettitudine, con una forte propensione alla disonestà, alla menzogna ed alla mistificazione. Né potremmo sperare nell'aiuto dei cosiddetti tecnici, visto i risultati conseguiti dalla succursale "bocconiana" presieduta dal professor Monti. In Italia le carriere universitarie sono appannaggio esclusivo dei più raccomandati, le cattedre ormai si tramandano da padre in figlio: per questo è impossibile trovare un vero addetto ai lavori in qualunque campo dello scibile umano. Viste tali premesse è difficile immaginare che il governo Letta possa tirare fuori il nostro paese dal guano in cui è immerso fino al collo e forse anche più su. Forse riuscirà soltanto a varare una nu…