Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

Schuhputzen

E' da gennaio che sono senza lavoro. Intendiamoci, non sono stato licenziato. Solo che mi aggiro in ufficio nella speranza di un nuovo progetto o di un nuovo cliente. Che continua a non arrivare, almeno per me. Sì qualche progetto interno me lo hanno proposto, ma è solo "fuffa". Io sono un professionista e l'idea di passare le giornate su un foglio Excel od un diagramma di Gantt che non guarderà mai nessuno non mi attira per niente. Certo, all'estero ci sono diverse opportunità, ma io non posso permettermi di abbandonare Andrea, ne sinceramente lo voglio. Quindi non mi resta che aspettare tempi migliori, che francamente non riesco proprio ad immaginare. No, non è la depressione che mi fa parlare. E' pura e semplice constatazione della realtà: l'economia italiana è ferma, nessuno fa più investimenti, specialmente nel ramo informatico. E l'incertezza politica non aiuta certamente chi come me segue clienti appartenenti al settore pubblico. Prima di pren…