Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2013

Alibi

C'è qualcosa di marcio dentro di me. E non mi riferisco alla fiatella mattutina o all'ascella pezzata dopo una giornata di massacrante pendolarismo. Sono proprio io che ho qualcosa che non va. Ho sempre incolpato qualcuno o qualcosa per i miei fallimenti: non ho una vita sociale? La colpa è degli altri che non sono abbastanza intelligenti. Sono sempre triste e preoccupato? La colpa è dell'handicap psichico di Andrea. Non ho fatto carriera? La colpa è della mia azienda che non ha saputo capire il mio valore e di quegli squinternati dei colleghi che hanno sempre una raccomandazione di troppo. Adesso mi rendo conto, invece, che se anche fossi circondato da docenti della Sorbona, se anche mio fratello avesse un quoziente intellettivo pari a quello di Einstein e se anche lavorassi per la NASA troverei comunque il modo di lamentarmi. E di arrendermi. Diciamoci la verità, ammesso che vi interessi minimamente: sono un debole. I problemi della esistenza, le responsabilità e le nov…

Magari

Ho sognato Andrea la notte scorsa. Io che non ricordo mai i miei sogni l'ho visto distintamente. E mi parlava, normalmente, come fanno tutti i fratelli di questo mondo maledetto. O quasi. E' stato solo un frammento, non avrei dovuto averne memoria, che certi sogni è meglio non ricordarli. Altrimenti al risveglio vorresti strapparti il cuore dal petto, per non sentire più il dolore. Forse è solo per istinto di conservazione che non ricordo i miei sogni. Ma è stato così bello sentir uscire dalle sue labbra il suono compiuto di una frase adulta. E pensare che in certe famiglie i fratelli non si parlano per anni, a causa di antichi rancori, di gelosie, per squallide questioni di soldi e di eredità. Io invece starei ore ad ascoltare Andrea, ed anche adesso lo faccio, sebbene sia costretto a sentire le manie ossessive di una mente sfortunata. Odio scivolare nel patetico ma se potessi donare ad Andrea la metà del mio cervello bacato lo farei immediatamente. Vorrei in cambio solo met…