Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2010

Esistere per resistere

Il 25 aprile di sessantacinque anni fa le forze armate anglo-americane e le brigate partigiane liberavano definitivamente il nostro paese dalla dolorosa dittatura fascista. Un ventennio, quello di Benito Mussolini, costellato di sangue, soprusi ed efferati omicidi. Fu una miserabile dittatura che mandò a morire la migliore gioventù italiana nelle fredde steppe sovietiche, negli aridi deserti africani. E questa infame atrocità non risparmiò neppure le popolazioni civili, le donne, gli anziani ed i bambini: molti di loro perirono sotto le macerie provocate dai bombardamenti o fucilati a causa delle feroci rappresaglie delle SS. Molti uomini e donne abbandonarono le loro case, gli affetti, il lavoro e le proprie famiglie per combattere il nazi-fascismo dopo la firma dell'armistizio. l'otto settembre del 1943. Furono due anni durissimi, vissuti nei freddi monti e nelle umide campagne del nord Italia, con poche armi, scarse munizioni e senza addestramento militare. Braccati dai &quo…

Separati in casa

Gianfranco Fini ci ha abituati al suo "frondismo": così come Bottai si riteneva la coscienza critica del Fascismo, l'ex pupillo di Almirante ama porre dei "distinguo" a Berlusconi, scatenando le ire dei colonnelli di Arcore. Ma Gianfranco Fini, quando sta per tirare la stoccata finale e colpire definitivamente il fondatore di Forza Italia, ama calarsi le braghe, tornando a più miti consigli. Quando Berlusconi salì sul predellino della sua fuoriserie per fondare il PDL, Fini apostrofò questa decisione, presa talaltro a sua insaputa, con la ormai celeberrima frase "Siamo alle comiche finali". Pochi giorni dopo aderì anche lui all'allegra combriccola lasciando di stucco la base di Alleanza Nazionale. Dunque sarei molto stupito se, dopo tanto strombazzare, il Presidente della Camera sbattesse la porta in faccia al suo odiatissimo amico di Arcore. Il perché di questo comportamento schizofrenico non è dato sapere, si possono fare solo alcune congetture. E…