Passa ai contenuti principali

Post

Resterà il tuo amore

Resterà il tuo amore
non morirà freddo
in una gelida bara.
Vivrà dentro i nostri pensieri
nei gesti quotidiani
che inconsapevolmente
ci hai ispirati.
Vivrà nel tuo esempio
di uomo onesto
nella dignità
con cui hai affrontato
i tuoi infiniti dolori.
Nell'educazione
con cui hai trattato
umili e potenti.
Nella tua infinita
libertà di pensiero
che mai si è abbassata
a compromessi.
Resterà il tuo amore
ad indicare la via
ad un figlio
che troppo poco
ti assomiglia.

Post recenti

Terremoto nelle isole Vanuatu

Alle ore 16:23 (ora italiana) del giorno 20/03/2019 si è verificato un terremoto di magnitudo 6,2 a 49 km a sudest di Luganville (Isole Vanuatu). L'epicentro del sisma (icona verde) si colloca in una zona a maggior rischio sismico del pianeta entro i prossimi 10 anni e a metà strada (120 km circa) da due zone sismiche tra le più pericolose secondo i calcoli del mio modello matematico. Nella zona epicentrale si sono verificati 29 terremoti di magnitudo superiore o uguale a 6 dal 1950 ad oggi. Dovrebbe ritornare attiva a partire dal 08/08/2021 e comunque resta una delle zone a maggior rischio sismico del pianeta entro i prossimi 10 anni. Il nostro pianeta dovrebbe assistere al prossimo terremoto a partire dal 23/03/2019 (il 26/03/2019 col 95% di attendibilità)

La festa del papà del 2019

Se c'è una festa insulsa è la festa del papà. Non sono mai stato un tipo cerimonioso: buon Natale, buon Anno, un sorriso di circostanza e via. Non so perché ma le feste mi danno fastidio, odio fare regali e mi imbarazza riceverli. E' bello invece parlare con le persone in un banalissimo e grigio giorno feriale, senza dover per forza toccare gli stucchevoli argomenti che si tirano fuori in prossimità delle feste: la settimana bianca, i regali, le vacanze al mare. Ma chi se ne frega! Figuratevi quanto può starmi sulle palle la festa del papà, l'ennesima invenzione dei commercianti per costringere le persone ad acquistare regali. In genere me la cavo con una telefonata dall'ufficio, per tagliare corto, inventandomi riunioni di lavoro ed impegni improvvisi. Poi, alla prima occasione, gli porto una bottiglia di Caffè Sport Borghetti, che gli piace molto, o almeno mi sembra di ricordare così. Quest'anno ho fatto la stessa cosa. Sono entrato in un supermercato, ho cercat…

Lettera ad Andrea del 18/03/2019

Caro Andrea,
sono stanchissimo. Queste tre settimane in cui da figlio viziato sono dovuto diventare un abbozzo di uomo mi hanno distrutto. L'ansia sul nuovo lavoro, e l'attività di caregiver che ho svolto sabato pomeriggio e domenica mi hanno distrutto.
Stamattina, mentre guidavo la macchina per venire in ufficio a stento sono riuscito a tenere gli occhi aperti. Stasera mettere insieme due parole in croce è un esercizio penoso e mi maledico mille volte per quanto stia scrivendo male.
Però stasera non potevo mancare al tuo compleanno, il primo senza papà. Sono uscito dall'ufficio in fretta e furia e sono passato a casa per farti gli auguri. Avevi addosso la maglietta che ti abbiamo regalato io e Patrizia, sembravi sereno. Sembravi.
La componente autistica della tua malattia ti impedisce di esternare i tuoi sentimenti: non una lacrima sei riuscito a versare in tutti questi giorni. Però chiedi in continuazione il giorno della morte di papà.
E' stato un compleanno triste, …

La vita è bella

Tu mi dici "La vita è bella". Ed io, nonostante tutto, mi sforzo di crederti. Cerco qualcosa di gratificante in un lavoro in cui pretendono tu faccia il ragazzo di bottega a 58 anni, prendere o lasciare; nell'avere una madre cieca, diabetica e cardiopatica; nell'avere un fratello malato di oligofrenia cui gli è appena morto il padre, il suo sostegno, la sua unica vera compagnia. Ci provo, ma proprio non ci riesco. Vedi, la vita è bella se hai la libertà di godere le le cose che hai scelto siano importanti. La vita è bella quando hai la libertà di sbagliare con la tua testa, per poi rialzarti e continuare, testardamente, imparando dai tuoi errori. La vita è bella quando intendi costruire un cammino lastricato di aspirazioni ed obiettivi. E poco importa se non li raggiungi tutti: il viaggio è il vero obiettivo,mai la meta. La vita è bella quando hai scelto di accontentarti di poche cose ma per te importanti ed irrinunciabili. E puoi goderle con animo sgombro da invidi…

L'amore nun se fa prega'

Papà, lo sai so' ateo. Quante vorte avemo questionato perché nun m'annava d'anna' a messa.  Quindi sai bene che per me nun esiste l'anima e l'artre fregnacce che ce propineno li preti e che purtroppo adesso stai a ddiventà un mucchietto de porvere e ossi. Però domani è er compleanno de tu fijo, quello a cui hai dedicato tutti li santi ggiorni daa vita tua. Magari, che ne so', me chiedevo si stanotte je potevi appari' in sogno, soridente, che je davi er solito bacio sulla fronte e je augravi "buon compleanno piselletto daa casa". Lo so che a porvere e l'ossi nun c'hanno arcun potere, ma magari, pe na vorta sola, famojelo sto' regalo a 'n fijo tanto dorce e sfortunato. Che ve costa? E' 'n opera bbona, eppoi Andrea certe cose nun le racconta a nissuno. 'N segreto. Tra me, un mucchio d'ossa ar cimitero, e 'na creatura che più dorce ar monno nun esiste. Perchè si Dio nun esiste l'amore quello sì che esiste e…

Trafitto dall'assenza

Avrei bisogno di solitudine
per essere trafitto dall'assenza
e non dover gettare maschere
gridare ed imprecare
distruggere
e piangere
lacrime antiche
guardare i segni delle catene
che mi legano alle paure
incontrare lo sguardo
del carceriere
e scoprire che è il mio